İclal Aydın Margariti ha conseguito la laurea in lingue straniere (Insegnamento di lingua inglese) , contemporaneamente frequentando la scuola triennale statale del teatro.

Oltre alle varie opere tradotte, è stata la traduttrice della classica opera teatrale “Io, Anatolia” di Gungor Dilmen e di opere teatrali di autori britannici contemporanei Hanif Kureishi (Sleep with Me)  e Mike Kenny ( Bag Dancing, Stepping Stones). Le opere sono state messe in scena da importanti compagnie teatrali.

Ha lavorato nel mondo dello spettacolo come attrice e sceneggiatrice presso diverse compagnie teatrali e canali televisivi.

Occasionalmente collabora in vari progetti d'arte, ma ormai non come l'impiego principale.

Ha ideato Language Advisory Studio che riunisce sotto lo stesso tetto docenti e studenti. 

In ventidue anni ha insegnato inglese e turco a centinaia di studenti e ad appassionati di lingua.

Opera anche come traduttrice ed interprete simultanea.

Attualmente è impegnata nella stesura di un libro didattico di lingua turca.

É  autrice dell’opera teatrale Soffio di Vento ad Istanbul, scritta in lingua italiana, attualmente in fase di adattamento cinematografico dal regista Stefano Veneruso con il titolo ‘Ne in cielo ne in terra’.

Vive e lavora a Roma, proseguendo i suoi tre impieghi: Insegnare, tradurre e scrivere.

© Language Advisory Studio, Roma